QUALITY MANUFACTURING MANAGER (271.CC.40)

Romagna
271.CC.40

Tor Faenza ricerca un Quality Manufacturing Manager per importante azienda alimentare che a riporto del Group Quality Manager, sarà responsabile della garanzia della qualità dei prodotti realizzati nei dipartimenti produttivi che operano processi termici sul prodotto attraverso il controllo dell’applicazione delle procedure aziendali, rispondenti ai principi degli schemi ISO 9001, FSSC 22000, BRC, in tutte le fasi della produzione.

La figura supporterà il Group Quality Manager nello sviluppo generale del sistema di qualità, nella stesura delle procedure ed istruzioni operative necessarie a garantire il pieno soddisfacimento dei requisiti del prodotto e delle produzioni e fornirà supporto per la risoluzione dei problemi (non conformità e reclami cliente) proponendo azioni correttive e preventive

Requisiti richiesti:

Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari e/o Chimica

5 anni di esperienza pregressa nel dipartimento qualità di aziende alimentari strutturate e nella spessa tipologia di processi (processi termici sul prodotto)

Esperienza nell’ambito di sistemi strutturati di gestione della qualità e sicurezza alimentare e conoscenza approfondita delle metodologie e dei sistemi QA

Inglese fluente

Sede di lavoro: Romagna.

Questo annuncio è pubblicato da Tor – Divisione di Ricerca & Selezione di Lavoropiù Spa – sede di Faenza.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente.

Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.

Invia candidatura


Invia candidatura