IMPIEGATO/A SENIOR AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE (271.FG.26)

provincia Est di Bologna
271.FG.26

Tor ricerca un/una Impiegato/a Senior in area Amministrazione del Personale per importante azienda della provincia di Bologna Est.


La figura sarà inserita all’interno dell’ufficio personale e seguirà le le attività legate alla gestione dei dipendenti da un punto vista legale, fiscale, contributivo e sindacale.

Nello specifico si occuperà di:
assunzioni e cessazioni dei dipendenti, gestione trasferte ed espatriati;
applicazione CCNL di riferimento;
aggiornamento ed interpretazione della normativa del lavoro, previdenziale e fiscale;
gestione del processo di elaborazione paghe, adempimenti fiscali-assicurativi;
gestione rapporti con gli enti;
elaborazione del Budget del personale e preparazione report periodici.

Sono requisiti fondamentali la pluriennale esperienza nella mansione maturata in aziende strutturate, la laurea in ambito economico o giuridico.

Tipo di contratto: a tempo indeterminato direttamente con l’azienda cliente.

RAL: 35-40 K.

Zona: provincia Est di Bologna.

Questo annuncio è pubblicato da Tor – divisione di ricerca e selezione di Lavoropiù Spa – sede di Faenza.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente.

Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.