ADDETTO SVILUPPO RUMORE E VIBRAZIONI MOTOVEICOLI (270.FD.452)

Bologna
(270.FD.452)

Per azienda della provincia est di Bologna ricerchiamo un

ADDETTO SVILUPPO RUMORE E VIBRAZIONI MOTOVEICOLI 270.FD.452

La risorsa dovrà:
eseguire misure acustiche in sala semianecoica e relative analisi di soluzioni insonorizzanti;
eseguire misure vibrazionali e relative analisi di soluzioni per la riduzione delle stesse;
prove per validare progettazione o calcoli;
eseguire test e misure di prove in laboratorio o su strada/pista, su singoli componenti e/o su veicoli completi;
applicare estensimetri e sensori, analizzare dati e definire i parametri di prova;
eseguire attività assegnate e relativi report;
gestire e utilizzare la strumentazione in dotazione a reparto.

Conoscenze / titoli di studio:
laurea di primo o secondo livello (ingegneria, fisica, informatica);
conoscenza base del complesso sensoristico inerente (accelerometri, estensimetri, potenziometri lineari/logaritmici, sensori effetto seebek);
conoscenza elettrotecnica;
conoscenza base dei dispositivi per sistemi Power train( inverter, BMS, batterie);
ottima conoscenza lingua inglese.

Capacità pratiche tecniche specifiche:
reportistica tecnica;
progettazione e realizzazione attrezzature utili alle prove;
capacità tecnico professionale.

Soft Skills:
spirito d’iniziativa;
buone capacità relazionali e di comunicazione;
flessibilità;
lavoro di gruppo e cooperazione.

 

Questo annuncio è pubblicato da Tor – Divisione di Ricerca e Selezione di Lavoropiù Spa – sede di Bologna.

Il presente annuncio è rivolto ad entrambi i sessi, ai sensi delle leggi 903/77 e 125/91 e a persone di tutte le età e tutte le nazionalità, ai sensi dei decreti legislativi 215/03 e 216/03.

Ti chiediamo di prendere visione dell’informativa sulla privacy consultabile al link www.lavoropiu.it/privacy e di inserire nel CV l’autorizzazione al trattamento dei tuoi dati personali ai sensi del Regolamento UE n. 679/2016 e della legislazione italiana vigente.

Ti preghiamo di non inserire dati appartenenti a particolari categorie (dati che rivelino l’origine razziale o etnica, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, o l’appartenenza sindacale, dati genetici, dati biometrici intesi a identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale” (Regolamento U.E. n. 679 del 2016)”.

Invia candidatura


Invia candidatura